Pinot Nero Poggiobello

Descrizione

Il Pinot Nero è vitigno originario della Borgogna che viene coltivato con una buona diffusione anche nel nord Italia. Spesso utilizzato per la produzione di spumanti, per l’acidità naturale delle uve, in alcune zone particolarmente vocate viene vinificato in rosso per dar vita a vini fermi di estrema eleganza.

Caratteristiche

  • Uve: Pinot Nero 100%
  • Provenienza: Friuli, vigneti di proprietà
  • Metodo di allevamento: Guyot e Sylvoz
  • Densità d’impianto: 4.500 ceppi per ettaro
  • Resa delle Uve: circa 70 quintali per ettaro
  • Gradazione alcolica: 13.5%

Bottiglie

6 bottiglie coricate da 750ml

Area download

Bottiglia Scheda Etichetta

Vinificazione

Le uve diraspate vengono pigiate, le bucce rimangono a macerare sui mosti a temperatura controllata (26°C) per 4-5 giorni, in modo da consentire il trasferimento naturale di colore tra le uve e i mosti. Dopo la vinificazione, in vasche d’acciaio, il vino viene posto in grandi botti di rovere da 35 hl per 4 mesi. A seguire, il vino imbottigliato riposa per almeno tre mesi in bottiglia.

Il Vino

Il colore è rosso rubino, con l’unghia di tonalità aranciata. Il profumo è marcato e caratteristico, di frutta rossa e lampone in particolare. Al palato è piacevolmente asciutto, estremamente elegante e vellutato, con una lunga persistenza.

Abbinamenti

Può concedersi in abbinamento anche con il pesce, alla livornese o tonno in crosta. Vino elegante che piace con una cucina di alto livello anche elaborata.